Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Colpo dell’Istra 1961. Dal PSG arriva Rimane

    By Giuliano Libanore Febbraio 08, 2019 187

    POLA | Sembrava sparito dai radar dell’Istra 1961 e invece eccolo qua. Lo stopper Kevin Rimane è un nuovo calciatore della squadra polese e oggi verrà presentato alla stampa. Ovviamente, il difensore della Guyana francese, che all’occorrenza può giocare come centrocampista arretrato, non è stato tesserato in tempo per poter essere disponibile nella trasferta di domani contro la Dinamo.
    Kevin Rimane è il tassello che mancava all’Istra 1961 dopo la partenza dell’argentino Tomas Oneto in quanto all’allenatore Krunoslav Rendulić erano rimasti a disposizione soltanto tre difensori centrali. Di tutti i calciatori atterrati a Pola in questo calciomercato invernale, ben nove, Rimane è quello con il palmares più ricco visto che non più di cinque mesi fa aveva vinto la Supercoppa di Francia giocando da titolare nel PSG al fianco di Thiago Silva e insieme a Buffon, Neymar, Rabiot, Di Maria e altri calciatori della prima squadra, nell’occasione vittoriosi per 4-0 ai danni del Monaco. La sua presenza nella squadra campione di Francia è stata resa possibile dal fatto che nelle ultime stagioni il 28.enne ha militato nella seconda squadra del PSG. In precedenza aveva invece difeso i colori del Boulogne, collezionando 28 presenze nella Ligue 2, mentre nella massima divisione con il PSG aveva disputato tre incontri, subentrando però nei minuti finali. Nella nazionale seniores del suo Paese ha debuttato nel 2014 e da allora ha collezionato 20 partite segnando una rete. È arrivato in prestito fino alla conclusione della stagione in corso.
    A differenza di Rimane, i tre calciatori arrivati prima di lui, ovvero i brasiliani Bruno Savio e Maicon nonché il congolese Nkololo, sono stati tesserati in tempo utile per la partita di domani al Maksimir. Tutti e tre sono stati impiegati nell’amichevole infrasettimanale di Parenzo dove l’Istra 1961 ha superato per 3-2 gli sloveni dell’Aluminij. In gol per i gialloverdi Perić-Komšić e Sane nel primo tempo e Mierez su rigore nella ripresa.
    Questi gli effettivi schierati dall’allenatore Krunoslav Rendulić. Primo tempo: Čondrić, Grujević, Rodriguez, Bosančić, Pavić, Obeng, Gomes, Ndi, Savio, Sane e Perić-Komšić. Nella ripresa hanno giocato Landeta, Maicon, Milanović, Rufati, Čuljak, Paes, Iglesias, Rubić, Nkololo, Caicedo e Mierez. La squadra schierata nel primo tempo dovrebbe essere quella titolare contro i campioni in carica, a scanso di sorprese delle ultime ore.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Venerdì, 08 Febbraio 2019 14:37