Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Fallimento del 3.maj: terzo rinvio

    Fallimento del 3.maj: terzo rinvio Željko Jerneić

    Il giudice del Tribunale commerciale di Fiume ha accolto la richiesta del ministro Darko Horvat, di non avviare il procedimento fallimentare del cantiere navale 3.maj. La decisione, dunque, è stata rinviata alla prossima udienza, che si svolgerà il 28 marzo.
    Entro la settimana il governo dovrà prendere una decisione definitiva sulla sorte del Gruppo Uljanik, scegliendo tra le due uniche opzioni rimaste: avviare il procedimento fallimentare oppure ricorrere a un finanziamento per erogare gli stipendi e terminare le navi in costruzione. Il ministro dell'Economia, Darko Horvat, ha rilevato che il partner strategico, Tomislav Debeljak, i sindacati e il governo, sono propensi a procedere con la ristrutturazione del Gruppo.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Martedì, 12 Marzo 2019 12:36