Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Terza età. Debutto del Teatro 54+

    By Denis Visintin Marzo 14, 2019 50

    PARENZO | Ha debuttato nei giorni scorsi la compagnia teatrale amatoriale parentina, con l’anteprima e la prima di “Maneštra od kazališta” (“Una minestra di teatro”), una divertente commedia che ripercorre 2mila anni di storia parentina, raccontando il rapporto cultura-società, quest’ultima in continuo mutamento, ironizzando sulla mancata istituzione di una compagnia teatrale. Sul palcoscenico del Teatro parentino sono saliti volti noti a livello locale.
    Non tutti coloro che hanno partecipato alla recita si conoscevano tra di loro. Alla stesura del testo hanno contribuito Izidor Bračević, Vesna Cvek e Goran Prodan. La pièce è stata seguita dall’esperta nella progettazione europea, Anita Pilat, dell’Università popolare aperta. Direttore artistico e regista è Nebojša Borojević, assistito da Sara Juričić. Il progetto è stato avviato lo scorso autunno, con la pubblicazione del bando e la conseguente adesione degli interessati.
    Alla fine della serata, Nebojša Borojević ha ringraziato tutti i partecipanti. Franc Dobrilović, attore e presidente del Club dei pensionati “Galija”, ha sottolineato la grande adesione dei suoi soci – per i quali si tratta di un valore aggiunto – annunciando che l’attività della compagnia proseguirà presso l’associazione. Ad essa non mancherà il sostegno municipale – come promesso dal sindaco Loris Peršurić, presente in sala assieme ai suoi collaboratori – salito sul palco per congratularsi con gli attori. Snježana Radetić, direttrice dell’Università popolare aperta parentina, ha annunciato la prossima uscita in scena, nuovamente a Parenzo, che si terrà il 23 marzo prossimo.
    È giunto così al capolinea il progetto “KUP 54+ Kazalište u Poreču (Teatro a Parenzo)”, teso all’istituzione di una compagnia teatrale amatoriale locale, con l’inclusione degli appartenenti alla terza età ossia i soci del Club dei pensionati “Galija” e i diversamente abili. L’iniziativa è stata della municipalità, che ha gestito il progetto con l’adesione dell’Università popolare aperta, candidandolo ai fondi del Ministero per la cultura, nell’ambito del programma europeo “Arte e cultura 54+”, teso all’inclusione sociale della terza età e degli strati socialmente esclusi. Il valore del progetto ammonta a 428mila kune, di cui 362mila kune sono state stanziate dall’UE mentre le altre spese sono state sostenute dal Ministero.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Giovedì, 14 Marzo 2019 13:11